La scienza del disegno

Esercitazioni guidate di disegno geometrico e geometria descrittiva

Didattica del disegno come metodologia scientifica di rappresentazione
Elaborati grafici e testi esplicativi a cura del prof. Alfredo La Manna

Come consultare "lascienzadeldisegno.it"

Navigare su “lascienzadeldisegno.it” è abbastanza semplice ed intuitivo, mi limiterò quindi a dare solo qualche indicazione sulla struttura del sito. Il sito è suddiviso in due parti fondamentali: la prima è quella che contiene tutte le esercitazioni svolte e nella seconda invece sono contenuti diversi elaborati didattici prodotti dai miei alunni durante l'attività didattica e che concernono molti degli argomenti trattati anche nelle varie esercitazioni svolte.
Per accedere alle esercitazioni, facendo click pulsante “MAP” accederai alla pagina del menù principale di navigazione da cui potrai accedere alle quattro sezioni principali: 1°: Costruzioni 2D; 2°: Proiezioni ortogonali; 3°: Assonometria; 4°: Prospettiva. Ciascuna sezione è poi organizzata in quattro gruppi principali all'interno dei quali sono state ordinate per affinità di contenuto le varie esercitazioni.
Facendo click sul pulsante “ARCHIVIO” si può accedere alla seconda parte fondamentale del sito, ovvero alla pagina contenente le quattro sezioni principali secondo cui sono state ordinate le riproduzioni degli elaborati didattici realizzati dagli alunni.
Ciascuna delle esercitazioni svolte si può scaricare anche come file (in formato .pdf o .ggb) da consultare anche offline, attraverso il quale è possibile seguire tutta le sequenza di costruzione del disegno. Basta fare click sulla scritta “scarica il file....” che accompagna sempre la riproduzione di ogni esercitazione (in basso a sinistra nella finestra che contiene l'illustrazione). È sempre raccomandabile scaricare questi file se si intende seguire più in dettaglio tutto il procedimento ed avere anche una visualizzazione più particolareggiata dell'esercitazione.
Sono comunque scaricabili anche le stesse illustrazioni dei disegni, facendo click sull'immagine col pulsante destro del mouse e scegliendo dal menu l'opzione “salva immagine con nome”; è possibile anche visualizzare (e scaricare) la stessa immagine con risoluzione doppia rispetto a quella riprodotta nella pagina standard, basta fare click sulla scritta "HD IMAGE" posizionata nella parte bassa della finestra che contiene l'illustrazione.

Consigli per una consultazione ottimale del sito

Questo sito si basa fondamentalmente sulla visualizzazione di una serie di esercitazioni grafiche, pertanto assume particolare importanza la necessità della sua visualizzazione su dispositivi dotati di display di ampie dimensioni.
È assolutamente consigliabile usare dispositivi con display di dimensioni non inferiori a 10 pollici di diagonale; la migliore visualizzazione è comunque ottenibile con l'impiego di notebook o pc desktop dotati di monitor con diagonale non minore di 15 pollici circa.
Puoi navigare nel sito con tutti i principali browser esistenti attualmente, purchè aggiornati preferibilmente all'ultima versione, anche se a mio avviso firefox garantisce una esperienza di navigazione ancora migliore, tenuto conto che su questo browser ho eseguito sempre i test preliminari sul mio sito in fase di progettazione.
Per poter aprire durante la navigazione le pagine del sito con una certa velocità, è consigliabile avere un collegamento tramite Rete fissa o Rete mobile ad alta velocità; questo consente di non aspettare tempi di caricamento delle pagine piuttosto lunghi.

Breve presentazione dell'autore

Mi chiamo Alfredo La Manna, attualmente insegno disegno e storia dell'arte (dal 2008) in un Liceo scientifico della provincia di Catania. Mi sono laureato in architettura nel '95 con una tesi di disegno e rilievo architettonico con ricerca storica su un palazzo siciliano settecentesco.
Dopo aver ottenuto a seguito del concorso del 2000 la cattedra per l'insegnamento di Grafica pubblicitaria in un istituto professionale di Ragusa, (fino al 2005) ho insegnato anche nella scuola media arte e immagine, fino al 2007, anno in cui ho ottenuto il trasferimento nella scuola di attuale servizio.
Durante gli studi universitari all'Università di Firenze ho seguito il corso di Applicazioni della geometria descrittiva, allora purtroppo sovraffollato, tenuto in quegli anni dal prof. Ugo Saccardi assistito dal Prof: Corazzi. Sostenni l'esame di Applicazioni della geometria descrittiva dopo aver svolto una serie di elaborati dedicati alla rappresentazione dei poliedri regolari e semiregolari, e sostenendo la prova orale con il prof. Aterino Aterini, a quel tempo considerato anch'egli un luminare sulla geometria descrittiva.
Oltre all'attività didattica, comunque sempre connessa col resto delle mie attività, attualmente mi interesso anche di geometria descrittiva, di progettazione grafica (anche di web design) e di disegno vettoriale.

Contatti

Chiunque avesse intenzione di fare delle proposte, suggerimenti ed osservazioni, o volesse avere chiarimenti sui contenuti trattati in questo sito, in particolare sui procedimenti e le metodologie usati nello svolgimento delle varie esercitazioni proposte, potrà contattarmi inviando una mail ad uno dei seguenti indirizzi:

lascienzadeldisegno@gmail.com

metododisegno@gmail.com

Mi scuso in anticipo se talvolta non riuscirò a rispondere in maniera tempestiva alle vostre mail; il tempo necessario per le mie risposte alle vostre eventuali domande dipenderà dal numero e frequenza di mail ricevute; non ho collaboratori e gestisco personalmente il sito, almeno in questa fase iniziale. Ringrazio sempre di cuore tutti coloro che vorranno contattarmi.

Perchè e come ho realizzato “lascienzadeldisegno.it”

Il sito “lascienzadeldisegno.it” nasce come una specie di contenitore strutturato di un insieme di esercitazioni grafiche il cui studio può essere utile per conoscere, approfondire ed applicare le principali metodologie di rappresentazione scientifica delle forme nello spazio bi-tridimensionale, che fanno parte della geometria descrittiva. La ragione ultima di questo tipo di studio risiede in fondo in un semplice ma fondamentale obiettivo: riuscire a “vedere” con la mente le forme nello spazio e le loro possibili trasformazioni/combinazioni; è una sorta di “pensiero spaziale”, che va sviluppato gradualmente, a partire dalle entità geometriche più semplici per arrivare alle forme di una certa complessità. Sono convinto che nessuna forma può essere correttamente rappresentata se prima non si riesce a costruirla mentalmente, ad immaginarla nello spazio, magari da punti di vista e posizioni diversi.
Molte delle esercitazioni svolte in questo sito sono un supporto alla didattica del disegno tecnico e della geometria descrittiva, in particolare per quelle discipline insegnate nei diversi istituti tecnici, ma anche nei licei scientifici o artistici. Tuttavia il sito può essere fruito anche da altri soggetti che non fanno parte del mondo della scuola, come tecnici professionisti, universitari o semplici amatori o cultori della materia. Alcune delle esercitazioni proposte in questo sito sono anche delle occasioni di riflessione, un modo per condividere con altri il ragionamento seguito per risolvere un particolare problema di rappresentazione, ed anche uno spunto per aprire una discussione, un confronto con altri appassionati che magari possono proporre soluzioni o ragionamenti diversi.
Ho disegnato una parte delle esercitazioni (soprattutto quelle più semplici) con il software geogebra, anche se si tratta di un programma particolarmente vocato per la geometria analitica e la matematica; tuttavia è anche dotato di strumenti di disegno sufficientemente adatti a restituire in forma grafica tutti gli elementi geometrici di base. Geogebra inoltre consente di rivedere il disegno svolto in tutte le sue fasi, dall'inizio alla fine; il programma infatti memorizza tutte le operazioni svolte durante il disegno, ed è possibile ripeterle in sequenza; ciò conferisce dunque alle esercitazioni svolte in questo programma una valenza didattica particolarmente efficace.
Un'altra parte consistente delle esercitazioni è stata realizzata con software CAD libero e tradotta in file multipagina in formato pdf. In sostanza, durante il disegno con il software CAD, ogni fase significativa, durante lo svolgimento, è stata convertita in un file pdf: alla fine, tutti i singoli file pdf sono stati riuniti in un unico file multipagina, che riassume dunque il disegno svolto in sequenza, anche in questo caso (come in geogebra) dall'inizio alla fine, passando per tutte le fasi intermedie più interessanti, creando dunque anche in questo modo dei file dalla valenza didattica particolarmente efficace, proprio perché è possibile seguirne tutto lo svolgimento. Le esercitazioni più complesse sono state svolte in questa modalità, perché il software CAD garantisce una maggiore flessibilità nel disegno di linee e forme dall'andamento più articolato, nonché la possibilità di realizzare costruzioni più elaborate.
Il sito è stato da me realizzato in maniera semplice ma originale, utilizzando il codice html e i CSS per la struttura delle pagine e la formattazione di tutti gli elementi grafici. Alcuni effetti sono stati introdotti attraverso l'applicazione di alcuni semplici passi in linguaggio Javascript.

Istruzioni per la corretta consultazione dei file scaricati

1) File geogebra
Se hai scaricato un file in formato .ggb, allora devi installare sul tuo computer una delle ultime versioni di geogebra. Puoi scaricare il file installabile collegandoti al sito ufficiale www.geogebra.org ed effettuando il download.
Assicurati che nella finestra di disegno sia già attivata la barra di navigazione, con la quale potrai far avanzare di un passaggio alla volta tutte le operazioni fatte per lo svolgimento dello stesso. Potrà capitare che ad ogni singolo passaggio il disegno sembri non progredire: non preoccuparti continua ad avanzare (premendo la freccia destra) fino a far apparire le fasi successive. Puoi anche lanciare l'esecuzione automatica scegliendo il tempo di ogni singola progressione.

2) File in formato pdf.
Se hai scaricato un file in formato pdf allora devi avere installata sul tuo dispositivo una delle ultime versioni di Adobe Acrobat Reader, che rimane il programma migliore per visionare i file in formato pdf.
Il file pdf che hai scaricato è sicuramente un documento formato da più pagine, nelle quali sono state registrate tutte le fasi significative di svolgimento del disegno in progressione, dall'inizio alla fine.
Molto importante: per comprendere meglio lo svolgimento in progressione del disegno, ti raccomando di abilitare la vista a pagina singola. Menù "Vista/Visualizzazione pagina/Vista a pagina singola". Il passaggio dalla pagina precedente alla successiva deve essere netto e immediato, non con lo scorrimento graduale. Abilitando la vista a pagina singola, premi nella barra in alto il pulsante con la freccia di avanzamento pagine (freccia giù), ove accanto troverai anche il numero di pagina in cui ti trovi in rapporto al numero complessivo di pagine del documento.

Come consultare "lascienzadeldisegno.it"
Consigli per una consultazione ottimale del sito
Breve presentazione dell'autore
Contatti
Perchè e come ho realizzato “lascienzadeldisegno.it”
Istruzioni per la corretta consultazione dei file scaricati