lascienzadeldisegno

Esercitazioni di disegno geometrico e geometria descrittiva

Didattica del disegno come metodologia scientifica di rappresentazione
Elaborati grafici e testi esplicativi a cura del prof. Alfredo La Manna

Proiezioni ortogonali di un segmento con ombre

scarica il file ggb

HD IMAGE

Proiezioni ortogonali di un segmento con ombre

Il procedimento da seguire per la rappresentazione di un qualsiasi oggetto in proiezioni ortogonali con le ombre di esso su PO e PV prevede innanzitutto la scelta della sorgente luminosa e conseguentemente della direzione dei raggi proiettanti provenienti da essa. Nelle proiezioni ortogonali, solitamente la sorgente luminosa viene considerata all'infinito e tutti i raggi proiettanti da essa provenienti sono quindi paralleli.
Per la definizione della direzione dei raggi proiettanti sono sufficienti le proiezioni di uno qualsiasi di questi raggi su PO e PV; nel disegno a fianco le due proiezioni sono rappresentate da r' su PO e r'' su PV.
Per trovare le ombre del segmento, dopo aver disegnato le sue proiezioni ortogonali su PO e PV (la terza proiezione in questo caso Ŕ stata omessa), si procede per punti, individuando le ombre sui due piani principali di proiezione dei vertici del segmento. Dal punto A' tracceremo la parallela a r' e da A'' la parallela a r'' , dalla cui intersezione con la LT tracceremo la verticale che incontrerÓ la parallela a r' passante per A' in Ao, ombra del punto A sul PO. Come si pu˛ notare dalla costruzione del disegno a fianco, dal punto di intersezione con la LT della parallela a r' passante per A' tracceremo la verticale (verso la parte inferiore) che incontrerÓ l'altra parallela a r'' passante per A'' nel punto Av, ombra di A sul PV. Analogamente procederemo per trovare le due ombre Bo e Bv del vertice B del segmento, anche se questa volta la costruzione sarÓ realizzata sul PV.
Collegando Ao con Bo e Av con Bv disegneremo le due ombre proiettate dal segmento rispettivamente sul PO e sul PV. ╚ molto importante notare che le due ombre si incontrano esattamente sulla LT. L'ombra direttamente in vista del segmento che si forma nel primo diedro compreso tra i piani principali PO e PV Ŕ in realtÓ una spezzata avente il primo tratto compreso tra Ao fino alla intersezione con la LT e il secondo tratto compreso tra quest'ultima e Bv. Scarica il file .ggb (geogebra) se intendi seguire tutta le sequenza di costruzione del disegno, dall'inizio alla fine del suo svolgimento.